A- A A+

Lof ArticlesSlideShow Module

Corso di Laurea in Medicina e Odontoiatria

Corso di Laurea in Medicina e Odontoiatria

Emanato il bando di ammissione al 1° anno dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico in...

Campogiovani 2013

Campogiovani 2013

Campogiovani è l’iniziativa é destinata a ragazzi e ragazze residenti in Italia, di eta compresa,...

Sostegno  ai  prodotti  turistici  a  tematica  transnazionale

Sostegno ai prodotti turistici a tematica transnazionale

BANDI EUROPEI APERTI Bando: CIP - Sostegno ai prodotti turistici a tematica transnazionale come...

Erasmus per giovani imprenditori

Erasmus per giovani imprenditori

PuntoeuropaInforma Bando: CIP - Erasmus per giovani imprenditori Programma di riferimento: CIP...

Promozione del vino sui mercati di Paesi terzi

Promozione del vino sui mercati di Paesi terzi

Pubblicato il decreto n. 7787 del 30 aprile che dà completa attuazione al decreto n. 4123 del 20...

  • Corso di Laurea in Medicina e Odontoiatria

    Corso di Laurea in Medicina e Odontoiatria

    Venerdì, 24 Maggio 2013 09:44
  • Campogiovani 2013

    Campogiovani 2013

    Venerdì, 24 Maggio 2013 09:49
  • Sostegno  ai  prodotti  turistici  a  tematica  transnazionale

    Sostegno ai prodotti turistici a tematica transnazionale

    Giovedì, 20 Giugno 2013 09:36
  • Erasmus per giovani imprenditori

    Erasmus per giovani imprenditori

    Giovedì, 20 Giugno 2013 10:12
  • Promozione del vino sui mercati di Paesi terzi

    Promozione del vino sui mercati di Paesi terzi

    Giovedì, 20 Giugno 2013 10:19

Premio nazionale “Comuni virtuosi”

Bando:

Premio nazionale “Comuni virtuosi”

Obiettivi:

Il Premio “Comuni Virtuosi” nasce con lo scopo di riconoscere, premiare e diffondere le buone pratiche sperimentate in campo ambientale dagli enti locali italiani. Dai rifiuti alla mobilità, dall'energia ai beni comuni, dalle politiche partecipative alla gestione del territorio, passando attraverso la concretezza e il buon senso. La settima edizione del Premio vuole essere anche un'opportunità per contribuire alla creazione di una maggiore sensibilità da parte dei cittadini e di un maggiore incoraggiamento ad altri soggetti pubblici al tema delle “buone pratiche”, attraverso la promozione di casi esemplari di esperienze avviate in quest'ultimo anno con successo.


Scadenza:

31 agosto 2013


Beneficiari:

Al Premio possono concorrere tutti gli Enti locali che abbiano avviato politiche (azioni, iniziative, progetti caratterizzati da concretezza ed una verificabile diminuzione dell'impronta ecologica) di sensibilizzazione e di sostegno alle “buone pratiche locali” con particolare riferimento alle seguenti categorie:

GESTIONE DEL TERRITORIO - (Opzione cementificazione zero, recupero aree dismesse, progettazione partecipata, bioedilizia, etc.);

IMPRONTA ECOLOGICA DELLA MACCHINA COMUNALE - (efficienza energetica, acquisti verdi, mense biologiche, etc.);

RIFIUTI - (raccolta differenziata porta a porta spinta, progetti per la riduzione dei rifiuti e riuso, etc);

MOBILITÀ SOSTENIBILE - (car-sharing, car-pooling, traporto pubblico integrato, piedibus, scelta di carburanti alternativi al petrolio e meno inquinanti, etc.);

NUOVI STILI DI VITA - (progetti per stimolare nella cittadinanza scelte quotidiane sobrie e sostenibili, quali: autoproduzione, filiera corta, cibo biologico e di stagione, sostegno alla costituzione di gruppi di acquisto, turismo ed ospitalità sostenibili, promozione della cultura della pace, cooperazione e solidarietà, disimballo dei territori, diffusione commercio equo e solidale, autoproduzione, finanza etica, etc.).

Presentazione delle domande:

Gli enti locali interessati a partecipare dovranno far pervenire all'indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , una scheda riassuntiva dell'iniziativa intrapresa che si vuole evidenziare la quale complessivamente indichi:

Ente Locale Promotore;

Categoria dell'iniziativa e finalità della stessa;

Sintetica descrizione dell'iniziativa effettuata (sino ad un massimo di 4 cartelle eventualmente supportate da materiale fotografico, audio o video);

Tempi di realizzazione ed attuazione;

Soggetti coinvolti nella sua realizzazione;

Risultati conseguiti.

 

 

UFFICIO EUROPA:

Coordinatore: 

Dott. Salvatore Mancarella       
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 0931/709241

Referente Tirocini e stages Universitari

Programma Europa per i Cittadini

Dott.ssa Mariella Battaglia

E-mail:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 0931/709281

Referente Comunità Montane

Salvatrice Lolicato

E-mail:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 0931/709281

Referente Partenariati transnazionali–transfrontalieri, P.O. Italia-Malta 2007/2013

Dott.ssa Ermelinda Saraceno

E-mail:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 0931/709369

Referente Programma Cultura

Coordinamento Provinciale politiche UE e ANG

Gaetano Monterosso

E-mail:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 0931/709281

Referente Programma Gioventù in Azione e Consulte giovanili

Domenico Veca

E-mail:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 0931/709281

 

 

 

Obblighi dei partecipanti

Oltre ad una quota di € 180,00 come spese di segreteria, che dovrà essere versata tassativamente al momento della presentazione del progetto, pena l’esclusione dalla valutazione dei progetti (inviando nella mail copia del bonifico), con il semplice invio della documentazione sopra descritta i partecipanti assumono i seguenti obblighi:

in caso di vincita, a partecipare direttamente attraverso il suo Sindaco/Presidente o l’Assessore responsabile del progetto, alla Cerimonia di Premiazione, svolgendo un intervento che illustri sinteticamente obiettivi, metodo e conclusioni del proprio lavoro;

autorizzare la divulgazione di tale intervento o dell’iniziativa segnalata: per gli organi di stampa che ne facessero richiesta ad esclusivo fine di promozione dell’iniziativa; per la pubblicazione da parte di questa associazione degli atti della Cerimonia di premiazione; per la creazione di database o monitoraggi che abbiano come scopo sociale la raccolta e la catalogazione di tutte le esperienze di buone pratiche avviate nel nostro Paese;

intraprendere nel proprio territorio una o più iniziative che possano portare a conoscenza della propria cittadinanza del conseguimento del Premio e dell’importanza dell’applicazione di buone pratiche locali.

Il versamento della quota di iscrizione deve essere effettuato sul conto corrente n° 67159707, tramite bonifico bancario, Cod. IBAN IT90 W076 0102 6000 0006 7159 707, intestato a: “Associazione nazionale dei Comuni Virtuosi” Piazza G. Matteotti n°17 60030 Monsano (AN).